Nebel im August (2016) Streaming ITA

Trama

Nebel im August (2016) Streaming

 

Nella Germania dei primi anni Quaranta, il tredicenne Ernst Lossa, figlio di un commesso viaggiatore rimasto orfano, è un ragazzo brillante ma disadattato. Classificato come “non educabile”, a causa della sua natura indomabilmente ribelle finisce in un ospedale psichiatrico gestito dal dottor Veithausen. Ben presto, Ernst scoprirà il triste destino che lo attende.

Nebel im August Streaming ITA HD

Nebel im August Trailer ITA

Motore di Ricerca Streaming Film

Recensione Film

Qualita Audio/Video: AC3.DVDRip

 

Diretto da Kai Wessel e sceneggiato da Holger Kartsten Schmidt, Nebbia in agosto si basa sulla vera storia del tredicenne Ernst Lossa raccontata nel romanzo omonimo di Robert Domes, pubblicato nel 2008. Appartenente a una famiglia Jenisch, Ernst vive nella Germania bavarese durante gli anni Quaranta del Novecento. Ragazzo brillante ma disadattato, è definito “non educabile” dai collegi in cui ha vissuto in precedenza e la sua natura ribelle lo porta a essere internato in un ospedale psichiatrico gestito dal dottor Veithausen. Nella struttura, dopo un breve periodo di tempo, alcuni dei pazienti vengono uccisi seguendo un protocollo di eutanasia voluto dal regime nazista. Opponendo resistenza alle cure, Ernst pianifica la sua fuga insieme a Nandl, il suo primo amore. Non sa però di essere in grave pericolo dal momento che la dirigenza ha deciso già le sue sorti.

Con la direzione della fotografia di Hagen Bogdanski, le scenografie di Christoph Kanter, i costumi di Esther Amuser e le musiche di Martin Todsharow, Nebbia in agosto tramite la vera storia di Ernst Lossa riflette sulle raccapriccianti conseguente della politica dell’eutanasia nazista, in grado tra il 1939 e il 1944 di uccidere oltre 200 mila pazienti all’interno degli ospedali psichiatrici (nelle camere a gas, tramite avvelenamento o lasciate a morire di fame), un capitolo a lungo trascurato della storia tedesca del XX secolo e rimosso dalla cultura commemorativa per lungo tempo. A contribuire a portare in luce la storia del piccolo Ernest e delle centinaia di migliaia di vittime innocenti sono stati in primo luogo le ricerche storiche condotte dal professore Michael von Cranach, direttore della clinica psichiatrica Kaufbeuren dal 1980 al 2006. A Domes spetta invece il merito di aver diffuso la storia di Ernst grazie al suo romanzo,un best seller che ha commosso il produttore Ulrich Limmer fino al punto di volerne realizzare un film: “La storia mi scosse a tal punto che non riuscii più a togliermela dalla testa. Ogni volta che vedevo la foto di questo ragazzino, pensavo: questa storia deve essere raccontata. Era impossibile per me rinunciare a fare questo film. Lo consideravo un mio dovere verso di lui, che rappresentava così tante vittime. Volevo dar voce a tutti coloro che sono morti all’interno di strutture che invece erano state ideate per essere loro d’aiuto. La vicenda di Ernst è singolare: emarginato a causa dei suoi problemi comportamentali, ebbe il coraggio di aiutare gli altri anche nel momento in cui egli stesso rischiava di morire. La sua storia è commovente, disturbante e vergognosa. In tempi in cui i diritti umani furono calpestati, Ernst seguì i suoi istinti di bambino fino al punto di divenire una spina nel fianco nella direzione della struttura”.

+ Info